8 febbraio: Questo è il mio corpo

Per le vittime di tratta di esseri umani e di sfruttamento sessuale,
donne e minori, nella città di Ferrara
Riflessioni, testimonianze, canti multietnici, preghiere

ore 20.45: Tavola rotonda  Sfruttamento sessuale: voci a confronto
presso il salone parrocchiale del Corpus Domini in via Torboli 15
Mons. Luigi Negri, Arcivescovo di Ferrara-Comacchio (?)
Laila Simoncelli, avvocato, Associazione Papa Giovanni XXIII
Dott.a Pignataro Dirigente Ufficio Immigrazione Questura di Ferrara
Chiara Sapigni, Assessore alle Politiche sociali del Comune di Ferrara

ore 21.45: Fiaccolata lungo le vie del quartiere di via Bologna
con canti multietnici

ore 22.30 Veglia per le vittime di tratta
presso Chiesa di Sant’Agostino di Via Mambro 96

Scarica e diffondi la locandina dell’evento.

L’evento promuove la campagna “Questo è il mio corpo” della Comunità Papa Giovanni XXIII, un’azione contro la domanda per fermare sfruttatori e trafficanti.
Sul sito questoeilmiocorpo.org potrai firmare la petizione a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare e conoscere i dettagli.
Informazioni: antitratta@apg23.org – cell 349/1972819 – cell 348/4766863

L’evento è organizzato dalla Associazione Papa Giovanni XXIII e dalla Parrocchia di S. Agostino, con il Patrocinio del Comune di Ferrara e il sostegno di Caritas diocesana, Azione Cattolica, Agesci, Associazione Viale K, Ass. Ansi Pierino, Ass. Filippo Franceschi, Coop. Meeting Point, Alleanza Cattolica, Ferrara Bene Comune, Acli, Ufficio pastorale famigliare, Medici Cattolici, SAV, Comunità Emmaus, Scienza e Vita