Il saluto di Massimiliano

Cari parrocchiani di Sant’Agostino, sono cinque anni che appartengo a questa Comunità. Mi ricordo ancora la prima volta che sono venuto a Sant’Agostino: davanti alla chiesa ho trovato don Domenico seduto, che leggeva il giornale. Mi sono presentato dicendo: «Sono un nuovo parrocchiano»; lui mi ha accolto in modo caloroso. Da quel giorno è iniziato il mio cammino con la nostra Parrocchia.

Durante questo cammino sono entrato in Seminario, dopo un itinerario con il parroco di allora don Emanuele. Ora il Signore, attraverso i miei superiori, mi chiede di svolgere il mio ministero di accolito nella Parrocchia di Pontegradella. Anche se lontani, rimaniamo uniti nella preghiera. Comunque, nei momenti forti sarò presente in Parrocchia.

Vi chiedo di pregare per me, durante l’anno, perchè, se Dio vorrà, continuerò il mio cammino verso il sacerdozio ministeriale.

Ringrazio di cuore tutti per i periodi belli passati insieme, in modo particolare con il gruppo dei giovanissimi. Chiedo scusa delle mie mancanze.

Un ricordo nella preghiera.

Il vostro seminarista Massimiliano Chioppa.