Gimi a Forno di Zoldo 1

Un gruppo di giovanissimi delle Parrocchie di S. Agostino e di S. Francesca Romana sta vivendo l’esperienza del campo scuola a Forno di Zoldo…

11 luglio 2018
Anche se la giornata è iniziata grigia e uggiosa, un’entusiasmata squadra di giovanissimi della nostra parrocchia e della parrocchia di S. Francesca Romana – con alcune aggiunte simpatizzanti – è partita alla volta di Forno di Zoldo (BL) per vivere insieme una settimana di amicizia e fraternità.
Questa prima giornata, dopo la partenza in pullman, è iniziata con la visita e il pranzo alla diga del Vajont vicino a Longarone dove i ragazzi hanno potuto conoscere l’evento che ha segnato profondamente la storia di questo territorio in quel lontano 9 ottobre 1963.
Giunti alla Casa Fain a Forno di Zoldo, i nostri giovanissimi si sono potuti conoscere meglio con diversi giochi e attività; una volta sistemate le camere e aver fatto una merenda, i ragazzi sono stati introdotti nel tema del campo: il discernimento!
La serata, dopo una sbirciata alle semifinali del mondiale di calcio, è iniziata con delle simpatiche scenette che rappresentavano i quattro aspetti del discernimento che andremo pian piano scoprendo nei prossimi giorni.

Poesia in prosa della giornata scritta da un giovanissimo:

La giornata è un piccolo tassello della vita, imprevedibile,
ma a volte può avere sfumature negative o positive.
Nella vita si cambia spesso comunità
e trovarne una perfetta non è facile
come gli uomini e le donne
non saranno mai tutti uguali,
ed è per questo che
le relazioni sono magiche.

Buona notte!